L’ASD Padova Ring la prima società in Veneto

Scritto da admin on . Postato in News

Ricomincia l’anno nuovo per L’ASD Padova Ring del Maestro Massimiliano Sarti. Un 2018 con splendidi presupposti considerati i pregevoli risultati dell’anno trascorso. Tra le leve più giovani fanno ben sperare i Campioni Regionali: Mattia Prandin schoolboys cat. 70 kg. e Carmine Festosi junior cat. 80 kg. Domenico De Siena vicecampione regionale senior cat. 60 kg. Matteo Girondini vicecampione regionale elite cat. 64 kg. In riferimento alla boxe in rosa hanno partecipato con profitto aTornei nazionali: Roberta Rania bronzo Guanto d’oro elite femminile e Matilde Bicciato bronzo torneo nazionale elite 2^’serie. L’esperto tecnico bianco scudato Massimo Stellin ha riportato un interessante bronzo con Squadra Veneta al torneo WBL 2017 tenutosi in Campania. In campo internazionale il talentuoso Akrem Aouina cat. 69 kg. e Ghassem Jbalia cat. 75 kg. vincono la medaglia di bronzo al torneo internazionale elite Les Ceintures a Parigi. Continua inoltre l’importante attività giovanile adopera dell’aspirante tecnico Roberto Rinaldi sostenuta con impegno dal Maestro Massimiliano Sarti e con la collaborazione dell’atleta Roberta Rania che quest’anno permetterà il debutto di giovani atleti segno che tutte le tappe del percorso pugilistico previsto dalla Federazione sono state rispettate e hanno dato i risultati previsti. Continua l’interessante formazione di una squadra tutta al femminile che quest’anno avendo a disposizione atlete che ricoprono pressoché tutte le categorie di peso combatterà con costanza sul suolo nazionale cercando di raggiungere traguardi importanti. Tra i professionisti da segnalare il rientro in squadra di Davide Festosi che dal momento del reintegro presso la PadovaRing ha intrapreso un percorso di matrice olimpica ed è stato ingaggiato per combattere con la squadra Italia Thunder nel torneo WSB. Immediatamente dopo sarà impegnato nella conquista del titolo italiano dei pesi leggeri segnale di un rinnovato spirito ed entusiasmo sportivo che la sua più vicina realtà pugilistica ha saputo conferirgli.